Cosmetici Biologici parte II – l’etichetta, questa sconosciuta

Sì, l’etichetta INCI è proprio un grande mistero di difficile lettura . In origine, invece, era nata con lo scopo di difendere e tutelare il consumatore. L’International Nomenclature of Cosmetics Ingredients (INCI) dal 1997 impose l’obbligo di riportare l’elenco di tutti gli ingredienti di un prodotto (importantissimo per gli allergici) nei Paesi dell’Unione Europea,  ma anche USA,  Canada, Russia, Sudafrica, Brasile hanno condiviso questa regola di mercato. Ma i problemi nascono subito con la scelta delle norme di nomenclatura.il_570xN.735641367_9z53 botanica

  • Gli ingredienti di un prodotto cosmetico vanno scritti in ordine decrescente in base alla concentrazione che hanno al momento della loro incorporazione –
  • Al primo posto si indica quindi l’ingrediente maggiormente presente mentre al di sotto dell’1% gli ingredienti si possono mettere in ordine sparso -Gli ingredienti di origine vegetale e quelli presenti nella farmacopea sono indicati con il loro nome botanico latino mentre tutti quelli elaborati in laboratorio (anche quelli vegetali) sono indicati in inglese –
  • Per i coloranti si usano le numerazioni secondo il Color Index (CI) sia per quelli di derivazione minerale (quindi naturali)  che per quelli chimici spesso anche nocivi, cambia solo l’inizio del numero. Questo, sicuramente, non favorisce la chiarezza. Ma per non farsi mancare niente, i coloranti per i capelli hanno altre sigle inglesi –
  • Il profumo, di solito in fondo alle etichette, Parfum, indica sia le fragranze chimiche (spesso micidiali) che quelle di origine naturale –

Vi sembra  agevole per il consumatore? Si sa che meno chiarezza c’è e più ne approfitta chi pesca nel torbido. il_570xN.903980094_877d botanica 3Ecco un esempio di etichetta di crema:

  • Aqua = acqua l’ingrediente maggiore di una crema e si spera che sia di buona qualità
  • Olea europea fruit oil = olio di oliva
  • Butirospermun Parkii Butter = burro di Karité
  • Hydrogenated Castor oil = olio di ricino idrogenato c colorantihe ha preso il nome inglese perchè è stato manipolato in laboratorio
  • Sodium Hyaluronate = acido jaluronico non più estratto da animali (come le creste di gallo) ma da colture di lieviti in laboratorio
  • Tocopherolo – Tocobiol e altri = vitamina E generalmente tratta da olio di girasole, antiossidante, conservante naturale
  • Parfum (fragrance) = profumo
  • CI 77492 = colore giallo da ossido di ferro colorante minerale naturale
  • CI 43430 =colorante chimico che può essere nocivo.
  • In questi pochi esempi si può vedere come è  tutto complicato e difficile . Come può raccapezzarsi un povero consumatore anche armato delle migliori intenzioni del mondo? Se a tutto questo aggiungiamo caratteri piccolissimi, spesso con un numero di ingredienti enorme, per leggere un’etichetta  ci vorrebbe l’attrezzatura di un orologiaio o un filatelico. Sarebbe divertente vedere signore  con la lente come Sherlock Holmes controllare scatoline portandosi dietro anche un elenco di sigle chimiche al banco di elegantissime ed esclusive profumerie sotto gli occhi inorriditi di inappuntabili commesse!!!
  • Di fronte a queste difficoltà, si finisce  per fidarsi della marca, della pubblicità, del farmacista o dell’erboristeri a di cui ci fidiamo senza controllare nulla.  Però qualcosa si può fare: prima di tutto almeno a casa leggiamole b ene queste benedette etichette, con un computer, dei buoni occhiali e se non basta una lente di ingrandimento. Magari si impara qualcosa di utile per la prossima volta.indexolio di mandorle
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...