LPG Endermologie, una tecnica sempre valida

In campo estetico le apparecchiature che nel tempo hanno dato migliori risultati sono quelle che “imitano” il massaggio manuale, ne amplificano gli effetti benefici e mantengono i risultati nel tempo. Sono la Pressoterapia e l‘LPG Endermologie.Oggi voglio parlare della tecnica LPG perche è la più complessa e richiede una perfetta preparazione da parte dell’operatore per dare i risultati che promette senza controindicazioni, poichè si tratta di un massaggio connettivale che anche manualmente va fatto con attenzione. Questa apparecchiatura esiste da trent’anni ed è conosciuta e apprezzata in tutto il mondo. Ha migliorato e perfezionato nel tempo tecnologia e sperimentazione fino ad arrivare al manipolo Cellu M6 Keymodule dotato di due rulli motorizzati indipendenti uno dall’altro associati ad una camera di aspirazione. I rulli possono convergere, divergere o ruotare con velocità regolabili. Questa tecnica permette di eseguire le nuove manovre codificate con il nome Lipomassage, per lavorare in profondità sui depositi adiposi, sui fibroblasti del tessuto connettivo (quelli responsabili della pelle cosiddetta pelle a materasso) che vengono stimolati a produrre nuove cellule più elastiche, sull’eliminazione dei liquidi stagnanti e pieni di residui lipidici attraverso movimenti drenanti nelle zone di scarico.images LPG Continua a leggere

LINFODRENAGGIO VODDER: davvero combatte la cellulite?

Un certo giorno, nei primi anni trenta del secolo scorso, il Signor Emil Vodder scoprì che massaggiando dolcemente le ghiandole linfatiche dietro le orecchie e sotto la zona mandibolare di un signore che aveva forte tonsillite con tracheite, queste diminuivano di volume e nello stesso tempo diminuiva il dolore alla gola e alle prime vie respiratorie. Quel giorno cominciarono a cambiare radicalmente tutte le teorie del massaggio, sia terapeutico che estetico perchè si scoprì che la base fondamentale  di ogni trattamento sul corpo doveva perseguire, sempre, un miglior scorrimento della linfa e una più veloce eliminazione della stessa attraverso le vie urinarie. Questo perchè si eliminavano liquidi stagnanti, pieni di tossine e  si permetteva a linfa nuova, ossigenata e piena di sostanze benefiche di nutrire meglio ogni singolo distretto corporeo aumentando anche le difese immunitarie. Come era possibile ottenere questo? Attraverso l’attivazione dei linfonodi sollecitati attraverso una tecnica particolare di massaggio e l’aumento dello scorrimento della linfa incanalata da manualità sapienti e dalla perfetta conoscenza del percorso della circolazione linfatica e venosa. L’applicazione dei principi del linfodrenaggio nei trattamenti estetici, iniziata timidamente con gli anni novanta, diventa sempre più fondamentale per garantire risultati profondamente validi e biologicamente corretti.linfodrenaggio corpo 2 Continua a leggere

Una nuova crema da provare assolutamente

Ha un nome semplicissimo:  Crema Idratante  – formula naturale con The verde, Argan e Acido jaluronico – è nuova e appena me l’hanno mandata l’ho provata e l’ho fatta provare alle clienti. E’ stata una sorpresa veramente piacevole perchè la crema è ottima sotto tutti i punti di vista e…sorprende il prezzo ( 26.00 euro!!!).  Non perchè non ci siano creme con questo prezzo ma, certamente, non ci sono creme con questo prezzo e con questo livello di ingredienti. Mi sono preso la briga di esaminare l’etichetta Inci dal primo nome all’ultimo, ebbene, tutti gli ingredienti sono verdi (uno o due asterischi) e uno solo è chimico (Benzyl alcohol) alla fine dell’etichetta ma è un prodotto considerato non nocivo e assolutamente accettabile e necessario perchè rafforza l’azione antibatterica, antimuffe, antigram positivi e negativi. Continua a leggere

i cibi che depurano

Imparare a usare bene alcuni cibi  può essere molto utile per “ripulire” il fegato e tutto l’apparato digerente, primo  e indispensabile passo per detossinare tutto l’organismo, aumentare l’energia, migliorare la pelle e..perchè no?, perdere un po’ di peso.

  • carciofi, cavoli, broccoli, finocchi, spinaci, bietole
  •  cicoria, radicchi, daikon, e tutte le erbe amare, germogli,
  • mela, mirtillo, lampone, kiwi, pera, fragole, melagrana, prugna e tutti gli agrumi
  • yogurt, kefir, lievito di birra fresco,
  • legumi e cereali integrali, patate, ricotta, pesce.

Questi sono  cibi che fanno tirare un sospiro di sollievo al nostro povero fegato che deve districarsi continuamente tra sostanze chimiche, additivi alimentari, cibi infiammanti, alcol, sostanze di scarto di farmaci, fumo  e quant’altro.imagescicoria Continua a leggere

Detossinazione o dieta?

Ad ogni arrivo di primavera imperversano diete dimagranti di tutti i tipi e tutte finalizzate ad un unico scopo: arrivare in forma al famigerato momento della “prova-costume”. Ma tutti gli anni ci ritroviamo di fronte allo stesso problema, quindi vuol dire che durante il resto dell’anno ci l asciamo andare alla grande! E’ sbagliato lasciarsi andare ed è sbagliatissimo fare diete last-minute, velocissime, che servono soltanto a perdere acqua, ci rovinano la faccia e mandano in confusione il nostro metabolismo per cui appena mangiamo normalmente va tutto in grasso.donna depurata

Bisognerebbe invece ricordare che per perdere veramente il grasso occorre tempo e per stabilizzare il peso quando si è perso chili, occorre fare un lungo periodo di mantenimento, altrimenti il risultato si perde con una settimana di alimentazione non controllata e ogni volta sarà più difficile dimagrire di nuovo. Quindi per trovare davvero una buona forma bisogna arrivare ad un’alimentazione ben equilibrata, adatta alle caratteristiche della persona e il più possibile facile da mantenere tutto l’anno e non per il mesetto prima del costume da bagno. Continua a leggere

Cosmetici biologici parte III : marchi e certificazioni

Quali sono le sigle, i marchi che dobbiamo trovare nelle etichette e nelle brochure dei cosmetici che si definiscono naturali o biologici? Riuscire a capire quali sono le certificazioni più serie e affidabili non è impresa facile (anche questa!!), perchè mi sono accorta che ce ne sono moltissime. Viene da pensare che in mancanza di leggi precise e appropriate ognuno si fa una certificazione ad hoc. Per non sbagliare e per non fare un elenco lunghissimo, mi sono limitata a quelle che danno maggiori garanzie di serietà. Continua a leggere

Cosmetici Biologici parte II – l’etichetta, questa sconosciuta

Sì, l’etichetta INCI è proprio un grande mistero di difficile lettura . In origine, invece, era nata con lo scopo di difendere e tutelare il consumatore. L’International Nomenclature of Cosmetics Ingredients (INCI) dal 1997 impose l’obbligo di riportare l’elenco di tutti gli ingredienti di un prodotto (importantissimo per gli allergici) nei Paesi dell’Unione Europea,  ma anche USA,  Canada, Russia, Sudafrica, Brasile hanno condiviso questa regola di mercato. Ma i problemi nascono subito con la scelta delle norme di nomenclatura.il_570xN.735641367_9z53 botanica

Continua a leggere

Cosmetici Biologici parte I – una realtà da conoscere meglio

Ho cominciato ad occuparmi seriamente di cosmetologia a partire dai lontani anni ’80 del secolo scorso (!) ed ho accumulato una certa esperienza nel settore.  E’ per questo che ho il ‘pallino’  di studiare attentamente gli ingredienti dei prodotti cosmetici e di divulgare il più possibile tutto ciò che è utile per rendere i consumatori il più possibile consapevoli.

Nei lontani anni ’80 i prodotti cosmetici erano costituiti prevalentemente da svariati ed abbondanti derivati del petrolio e profumi sintetici ed erano quindi spesso nocivi e causa di dermatiti e allergie. Piano piano, dapprima timidamente, si è cominciato a mettere principi attivi vegetali , derivati da polpa, semi e oli vegetali, da alghe e plancton marino, polveri e pigmenti minerali, ma restavano i conservanti, gli addensanti, e preservanti di derivazione pesantemente chimicaimages bombo con crema

Continua a leggere

UN MAKE UP DAVVERO BIO

Finalmente ho trovato prodotti per make up che mi soddisfano davvero e sono così particolari che vale la pena di spiegarli per bene. Nascono dalla collaborazione dei Laboratoires Phyto Techniques di Pogliano Milanese, azienda leader nel settore della bio-cosmesi naturale con un gruppo di ragazze che fanno parte del Progetto B.LIVE, che coinvolge adolescenti e ragazzi affetti da malattie croniche in attività e percorsi creativi un po’ speciali sviluppati assieme a professionisti, aziende, artisti, università e scuole.foto B.LIVE 5 x blog

Sherin, Paola, Federica,  Maria, Denise, Eleonora B., Eleonora P., Chiara, Giorgia, Giulia, Viviana, Debora hanno dato vita a questa linea di bio cosmesi  “Natural beauty – Beauty is inside”  composta di 12 nuances tra ciprie, ombretti, terre e fard. Queste ragazze non solo hanno scelto i colori, i principi attivi e i pigmenti ognuna di un prodotto, cui ha dato il proprio nome, ma hanno anche studiato insieme il packaging della linea, la comunicazione e la produzione. E devo dire che hanno fatto un ottimo lavoro. Continua a leggere

Anche i gay ci cascano…

Oggi mi è capitato di vedere alcune foto di matrimomi gay con uno dei due sposi in sontuoso abito bianco con strascico. Non ho nulla contro i matrimoni gaymatrimonio gai con abito da sposa 1 ma non vedo proprio perchè debbano imitare il peggio del kitsch. Se è una mascherata è una mancanza di rispetto nei confronti del sentimento e del legame che intendono rafforzare e completare. Se invece non vedono l’ora di poter avere un matrimonio come la più brutta e triste cosiddetta tradizione, beh, mi dispiace tanto per loro perchè perdono un’occasione unica: quella di dimostrare che sono più seri e intelligenti degli etero, tutti presi dall’ansia delle foto romantiche sul mare con l’occhio languido pieno di mascara e ombretto! A meno che anche loro siano già preda dei make up artist, dei wedding planner, dei fotografi, dei sarti a caccia di nuovi clienti. Se è così, cari amici, purtroppo ci state cascando anche voi nelle spire del più vuoto e insulso esibizionismo stile televisivo che non ha niente a che fare con i sentimenti veri e profondi che devono essere alla base dei rapporti di coppia. Fermatevi in tempo e difendete la dignità dell’amore vero, a qualsiasi sesso appartenga.