Unghiemania!!! Un gioco che ha preso un pò tutte

Mai come in questo periodo si sono viste tante unghie laccate di ogni colore e foggia. Se la moda delle unghie in gel è un pò sorpassata (meno male!), lo dobbiamo al grande successo degli smalti semipermanenti che garantiscono durata e brillantezza. Tutto bene perchè le mani oggi sono sempre in primissimo piano grazie allo sfarfallamento su tastiere grandi e piccole dalla mattina alla sera. Mani curate con unghie colorate in modo fantasioso, magari anche arricchite con mini-disegni, strass, perle…beh è piacevole per chi le ha e per chi le guarda… I metodi e i prodotti necessari per queste piacevoli fantasie alla lunga non danneggiano le unghie? L’aumento delle patologie ungueali anche gravi può essere collegato all’aumento dei manicure con smalti speciali?unghie-rigate-verticalmente-donna-specchio Continua a leggere

Annunci

La mia cucina della bellezza: la Borragine

Ovunque siamo, ovunque guardiamo non si fa altro che vedere gente che mangia, sentir parlare di cucina, manicaretti, chef, raffinatezze culinarie. Mai come in questo periodo abbiamo visto in giro persone di ogni età camminare mangiando robaccia fritta, pizzette e via elencando…e per conseguenza mai come in questo periodo si sono viste tante persone di ogni età gravemente obese e con pelle veramente rovinata ( anche perchè a tutto quanto detto, si deve aggiungere l’esposizione incontrollata al sole )

La mia cucina che fa bene alla pelle, alle rughe, alla linea e all’umore: cominciamo dalla Borragine

images-fiori-borragine Continua a leggere

ALOE VERA GEL: un toccasana per la pelle

(dal libro “10 superalleati per la tua bellezza  ” di Gabriella Cataldo    edizioni Riza)

Il gel di Aloe vera è un rimedio formidabile contro scottature, lesioni e irritazioni della pelle. Inoltre è un efficacissimo supporto per migliorare profondamente l’epidermide aiutando a ripararla, a ricostruirla, idratarla, tonificarla. Il complesso dei principi attivi contenuti nel gel puro, ovviamente da scegliere tra quelli di buona e accertata qualità, è tale da integrare le molecole di sostegno della pelle che l’organismo non riesce più a produrre in modo adeguato.

Le sostanze contenute nell’Aloe sono compatibili con quelle del nostro corpo e solitamente sono “accettate” senza controindicazioni, ma se vuoi la prova della non allergenicità, spalmane un poco sull’incavo del braccio e osserva eventuali reazioni nell’ambito delle 48 ore.

I trattamenti cosmetici che si possono fare con questo gel sono tantissimi e spaziano dal cuoio capelluto al cosiddetto “piede d’atleta”, dalle rughe all’acne, dalle infiammazioni alle scottature  non solo da raggi UV. Non c’è che l’imbarazzo della scelta, per questo io consiglio di tenerlo sempre a portata di mano.

Aloe-Vera fogliaaloe crema 1

Ecco alcuni modi di usarlo.

  • Scrub per cuoio capelluto con forfora, irritazione, prurito: in una ciotola non di metallo mescola 2 cucchiai di gel di Aloe vera con 1 cucchiaio di argilla di Rassoul e 4 gocce di olio essenziale di Lemongrass. Amalgama bene il composto quindi distribuiscilo sul cuoio capelluto dividendo bene le ciocche di capelli. Massaggia delicatamente per 2 o 3 minuti. Tieni in posa una mezz’ora con una cuffietta di plastica per tenere al caldo, quindi massaggia ancora un poco per “ripulire bene la cute e dopo procedi al normale lavaggio, con uno shampoo privo di tensioattivi. Fai questo trattamento una volta a settimana quando hai la forfora e il cuoio capelluto irritabile. Nei periodo in cui stai bene, fai comunque un impacco di solo gel una volta a settimana: sarà un’ottima prevenzione e i tuoi capelli saranno più belli e lucidi.
  • Impacco drenante e schiarente per il contorno occhi: in una ciotola metti 2 cucchiai di gel di Aloe vera e 1 cucchiaino di olio di Bisabololo (una potente sostanza lenitiva che si trova nell’olio essenziale di camomilla). Amalgama bene e metti in freezer per 3 minuti quindi spalma l’emulsione ben raffrreddata su 2 garzine sterili, ripiegale e appoggiale sugli occhi ben detersi. Lascia in posa per almeno 15 minuti, possibilmente in assoluto relax. Togli l’impacco e picchietta delicatamente per far assorbire il prodotto rimasto. Eventualmente tampona con una velina e procedi con il tuo solito trucco.  Serve a minimizzare le “borse”, le occhiaie, le rughette d’espressione e dona uno sguardo luminoso. Puoi fare questo impacco una o due volte a settimana e ogni volta che hai gli occhi “segnati” dal troppo lavoro al computer o dalla mancanza di riposo.
  • Contro l’infiammazione da raggi solari e ceretta: metti il gel in freezer per 3 o 4 minuti quindi spalmalo abbondantemente sulla parte da trattare. Non massaggiare ma picchietta delicatamente per non rischiare di aumentare l’irritazione. Copri la parte con un panno di cotone o lino pulito e lascia assorbire. Ripeti fino a quando dura l’infiammazione.
  • Un’efficace crema doposole: in 30 ml di gel di Aloe vera aggiungi 10 ml di olio di Argan puro o 1 cucchiaino di burro di Karité (se preferisci un prodotto più cremoso). Amalgama bene quindi fai assorbire con un delicato massaggio. Questa emulsione è adatta anche al viso. La scelta dei  possibili oli o burri da usare è vastissima poichè troviamo questi meravigliosi prodotti con grande abbondanza: Borragine, Macadamia. Fico d’India, Sesamo, Avocado, Jojoba e via elencando…Chiedi consiglio al tuo erborista o alla tua estetista.
  • Maschera casalinga: in una ciotola non di metallo amalgama bene 3 cucchiai di gel di Aloe vera con 1 cucchiaio e 1/2 di argilla bianca (caolino) a questa base si possono aggiungere i prodotti adatti ad ogni tipo di pelle.
    • Per pelle secca e devitalizzata aggiungi al composto 1 cucchiaino di olio di Borragine e 4 gocce di olio essenziale di Rosa damascena
    • Per pelle opaca con pori dilatati: aggiungi al composto 1 cucchiaino di olio di Carota e 4 gocce di olio essenziale di Palmarosa
    • Per pelle seborroica: mescola al composto di base 1 cucchiaino di olio di Jojoba e 4 gocce di olio essenziale di Pompelmo (Citrus paradisi).
    • Le maschere vanno tenute in posa per 15 minuti, possibilmente in totale relax, quindi si risciacqua e si tonifica con un’acqua floreale o con un tonico con NMF ricostituito.aloe crema 3

Quando si usano oli essenziali è bene non usare utensili di metallo ma ceramica, vetro, legno, plastica.

L’aloe si può anche coltivare facilmente in casa o sul terrazzo per poterne sfruttare direttamente le tante virtù. E’ una pianta robusta che ha bisogno di poche cure. All’occorrenza si stacca una foglia tagliandola alla base con una lama affilata e disinfettata. Si apre in senso verticale e si estrae il gel trasparente (quello sotto la scorza della foglia) che va usato in fretta perchè facilmente si ossida. E’ ottimo in caso di piccole ustioni casalinghe. aloe vera pianta vaso

Si trova facilmente in erboristeria, in farmacia e anche nei reparti appositi dei  supermercati.

L’argilla bianca o caolino la trovi in erboristeria mentre gli oli vegetali ed essenziali li puoi trovare anche in farmacia e nei negozi specializzati.